Può evitare le truffe cercando segnali evidenti che indicano che un sito web è falso o che un'email è un tentativo di phishing. Ecco alcuni dettagli che contraddistinguono un sito web probabilmente falso:
 
  • URL sbagliato o strano: l'indirizzo nel browser rimanda a un sito web sconosciuto con cui non ha familiarità. Se sta tentando di accedere a un sito che usa di frequente ma nota che qualcosa sembra diverso, ricontrolli l'URL e vada all'indirizzo effettivo del sito web anziché seguire un collegamento.
  • Richiesta di informazioni bancarie: diffidi di un'email o di un sito web che richiede informazioni riservate come il codice fiscale o i dati bancari. Una banca reale o un'azienda seria non le chiederà i dati del suo conto corrente o il codice PIN della sua carta via email.
  • Non è un sito web sicuro: i siti web sicuri crittografano i suoi dati per proteggere le sue informazioni di pagamento. Per scoprire se un sito utilizza la crittografia, le basta cercare il simbolo di un lucchetto nella finestra del browser. Cliccando sul lucchetto potrà verificare se è stato emesso un certificato di sicurezza per quel sito, questo lo rende un sito web legittimo e affidabile. Controlli anche che l'indirizzo web inizi con https:// e non con http://.
  • Errori nella scrittura delle parole o di grammatica: i siti web falsi o le email di phishing contengono spesso diversi errori di ortografia e grammatica. Del resto i malintenzionati non si preoccupano di avere uno staff professionale che revisiona i testi come invece farebbero le aziende legittime.  
  • Immagini a bassa risoluzione: chi vuole rubare le sue informazioni non si prende il tempo di creare un sito web perfetto. Le pagine sono create in modo approssimativo usando immagini e foto di scarsa qualità. Presti attenzione alle immagini.