Guida del Cammino di Santiago di Compostela

Scopri con questa guida i percorsi e tante curiosità sul Cammino di Santiago, tutto quello che c'è da sapere sul più famoso pellegrinaggio nel cuore della Spagna, fino a Santiago di Compostela

Cammino di Santiago: Percorsi, itinerari e curiosità

Infographic: Cammino di Santiago: percorsi e curiosità

Versione testuale dell'infografica

Introduzione

I pellegrinaggi iniziarono più di mille anni fa dopo la scoperta della tomba dell'apostolo nell'anno 812.

Profilo del pellegrino:

  • 215.880 pellegrini nel 2013 (6 volte di più che i corridori nella maratona di New York)

  • Primo cammino culturale europeo (1987), patrimonio dell'umanità (1993), premio Principe delle Asturie della concordia (2004) “Ultreia et suseia” Significa “più in alto e più in la” c'é Santiago, é un saluto tipico fra pellegrini. Se ti salutano con ‘ultreia’ ricordati di rispondere ‘et suseia’.

    • 55% uomini vs. 45% donne

    • Mezzi: 87% a piedi, 12% bicicletta, 0’45% Cavallo, 0’03% sedia a rotelle

    • Nazioni di provenienza: Spagna (49%), Germania (8%), Italia (7%), Portogallo (5%). Seguono EEUU, Francia, Irlanda e Regno Unito

    • Luoghi di partenza: Sarria (20%)S.Jean P Port (12%), León (5%) e Cebreiro (5%)

Preparando il cammino

SE VAI A PIEDI:

  • zaino anatomico (il peso non deve superare il 10% del nostro peso)

  • Impermeabile

  • Ciabatte

  • Costume da bagno

  • Kit di pronto soccorso

  • Borraccia

  • Sapone per il bucato

  • Corda e mollette per stendere

  • Crema solare

  • Carta d'identità

  • Codice fiscale

  • Credenziali del pellegrino

  • Bastone e conchiglia del pellegrino

SE VAI IN BICI:

  • Bisaccia

  • Stracci e camera d'aria di ricambio

  • Strumenti multiuso per biciclette

  • Cuscinetti per i freni

  • Pompa d'aria

  • Prodotti per lavaggio e ingrassaggio

CONSIGLI PER IL CAMMINO:

  • Pianifica il tuo percorso con 20-30 km al giorno

  • Esci di buon ora, “a chi si alza presto Santiago lo aiuta”

  • Porta con te frutta secca e cioccolato

  • Tieni sempre d'occhio i tuoi oggetti personali

EVITA LE VESCICHE:

  • Non utilizzare scarponi e scarpe nuove

  • Usa due paia di calzini

  • Evita il sudore ai piedi con polvere di talco

  • Se hai una bolla ai piedi attraversala con ago e filo disinfettati con alcool e non ritirare la pelle

  • Percorsi

    • Cammino Francese: 31 tappe: 775 km 70% dei pellegrini Luoghi di interesse: monastero di Suso e Yus a San Millán, Atapuerca, mine di Las Médulas, Cattedrale di Burgos, Palazzo Episcopale di Astorga

    • Cammino Portoghese: 14% dei pellegrini 6 tappe: 119 km Luoghi di interesse: acque termali in Caldas de Reis, Cattedrale di Santa Mª del Tui, Ponte di Cesures

    • Cammino del Nord: 6% dei pellegrini 32 tappe: 815 km Luoghi di interesse: Palazzo di Narros in Zarautz, albero di Gernika , Chiesa di Santa Maria in Castro Urdiales, rovine romane de Gijón

    • Via della Plata: 4% dei pellegrini 26 tappe: 705 km Luoghi di interesse: La Giralda di Siviglia, Teatro romano di Mérida, Cattedrale di Salamanca

    • Cammino Primitivo: 3% di pellegrini 10 tappe: 268 km Luoghi di interesse: Santa Maria del Naranco a Oviedo, Muraglie romane a Lugo, ponte medievale di Melide

    • Cammino Inglese: 2% dei pellegrini 6 tappe: 155 km Luoghi di interesse: Betanzos, Colleggiata di Santa Maria del Sar, torre di Ercole a La Coruña

      • zaino anatomico (il peso non deve superare il 10% del nostro peso)

      • Impermeabile

      • Ciabatte

      • Costume da bagno

      • Kit di pronto soccorso

      • Borraccia

      • Sapone per il bucato

      • Corda e mollette per stendere

      • Crema solare

      • Carta d'identità

      • Codice fiscale

      • Credenziali del pellegrino

      • Bastone e conchiglia del pellegrino

      • Bisaccia

      • Stracci e camera d'aria di ricambio

      • Strumenti multiuso per biciclette

      • Cuscinetti per i freni

      • Pompa d'aria

      • Prodotti per lavaggio e ingrassaggio

      • Pianifica il tuo percorso con 20-30 km al giorno

      • Esci di buon ora, “a chi si alza presto Santiago lo aiuta”Porta con te frutta secca e cioccolato

      • Tieni sempre d'occhio i tuoi oggetti personali

    • Non utilizzare scarponi e scarpe nuove

    • Usa due paia di calzini

    • Evita il sudore ai piedi con polvere di talco

    • Se hai una bolla ai piedi attraversala con ago e filo disinfettati con alcool e non ritirare la pelle

      • La Compostela: é il certificato che accredita il pellegrinaggio a Santiago, si riceve solo se si arriva a Santiago percorrendo gli ultimi 100 km a piedi o a cavallo, o gli ultimi 200 km in bicicletta

      • Abbraccio all' apostolo: tutti i giorni dalle ore 9:30 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 19:30

      • Visita al sepolcro dell' apostolo: tutti i giorni dalle ore 7:00 alle 20:30

      • Certificato di distanza: si acquisisce a parte dalla Compostela e contiene dati sul cammino realizzato, il punto di partenza, i km o la rotta percorsa / seguita

      • 'Botafumeiro': questo enorme incensiere si utilizzava fin dall'Età Media per purificare l'aria della Cattedrale di Santiago ricolma di pellegrini. Misura 160 cm, pesa 68 kg (100 caricato di carbone e incenso) e sono necessari 8 uomini per agitarlo, raggiungendo una velocità di 68 km/h. Si può vedere in azione 12 giorni in tutto l'anno, anche se puoi richiederlo quando vuoi provvedendo al suo costo.

      • La conchiglia di Santiago si utilizzó durante molto tempo per accreditare i pelligrini che arrivavano a Santiago e ne era proibita la sua commercializzazione fuori dalla città. Oggi si é convertita in un simbolo del cammino di Santiago.

      • 100 km:

      • 125.000 passi

      • 17 ore di cammino

      • 22 giri intorno al Parque del Retiro *moltiplica x2 se vai in bicicletta

Fonti:

https://oficinadelperegrino.com/

http://caminodesantiago.consumer.es/