Vrbo è tenuto a riscuotere l’IVA sulle commissioni addebitate nei paesi che tassano i Servizi Forniti per via Elettronica (attualmente in Australia, Norvegia, Svizzera e Unione Europea). Per quanto riguarda i Viaggiatori, l’IVA viene addebitata al momento della fatturazione ed è calcolata sulla commissione totale addebitata per il servizio di prenotazione, in base alle informazioni di fatturazione fornite a Vrbo al momento della prenotazione. Se si cambia la prenotazione, l’IVA verrà rettificata in modo da riflettere eventuali cambiamenti alla commissione addebitata per il servizio.

Per quanto riguarda i Proprietari, l’IVA viene addebitata al momento del pagamento e viene calcolata in base all’Abbonamento totale o sul totale della commissione sulla prenotazione, in base all’indirizzo di fatturazione fornito a Vrbo e modificabile nel Dashboard. L’utente è responsabile della correttezza di tale indirizzo di fatturazione, dal momento che Vrbo potrebbe non essere in grado di rettificare, riemettere o modificare qualsiasi fattura.