Per fornire autenticazione a due fattori per gli account collaboriamo con un leader nella sicurezza online di terze parti. Se i cookie di terze parti non sono abilitati sul suo browser, le potrebbe essere richiesto, ogni volta che accede al suo account, di inserire un codice di verifica. Per ridurre al minimo tali richieste, le consigliamo di abilitare i cookie nel browser. Se passa spesso da un browser all'altro, le consigliamo di abilitare i cookie di terze parti ed eseguire l'autenticazione su ognuno. Al momento dell'autenticazione, verifichi di aver selezionato Ricorda questo dispositivo. 

Se non desidera abilitare i cookie di terze parti, dopo l'autenticazione può ripristinare le preferenze precedenti. Se cancella cronologia e cookie del browser, potrebbe venirle richiesto di inserire un nuovo codice di verifica e potrebbe dover modificare temporaneamente le impostazioni per accettare sempre/nuovamente i cookie di terze parti.

Una volta aggiornate le impostazioni in modo da accettarli, potrebbe venirle richiesto di riavviare il browser per rendere effettive le modifiche. Infine, dovrebbe venirle richiesto di eseguire nuovamente l'autenticazione; il dispositivo in questo modo verrà riconosciuto per un massimo di 12 mesi. Le consigliamo inoltre di non utilizzare le modalità di navigazione privata o in incognito per accedere all'account: si tratta di utilizzi ideati specificamente per impedire il salvataggio dei cookie.