Ultimo aggiornamento: 25 marzo 2020.

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato lo stato di emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale (PHEIC) per l'attuale situazione legata al COVID-19. Stiamo monitorando con attenzione le indicazioni ufficiali da parte dei governi e delle autorità sanitarie nazionali e stiamo raccogliendo il feedback dei nostri viaggiatori e proprietari/Professionisti Immobiliari. Aggiorneremo questo articolo non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.

Cosa fare prima di prenotare
Cosa fare dopo la prenotazione
La nostra politica per affrontare la situazione legata al COVID-19
Domande frequenti

Cosa fare prima di prenotare

  • Consulti le raccomandazioni e le restrizioni sui viaggi pubblicate dalle autorità locali per la sua destinazione, e segua le linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità.
  • Consulti le condizioni di cancellazione della casa vacanza*.
  • Prenda in considerazione l'opportunità di acquistare un'assicurazione di viaggio che offra copertura per il COVID-19 e conseguente impedimento a viaggiare al momento della partenza. Le polizze potrebbero non prevedere copertura in caso di divieti di viaggio, quarantena o timore di viaggiare. Si assicuri di leggere attentamente tutti i dettagli della polizza assicurativa.

Cosa fare dopo la prenotazione

  • Se attualmente si trova all'estero in una zona soggetta a restrizioni degli spostamenti, controlli i dettagli del suo viaggio per avere informazioni sulla sicurezza e i numeri di emergenza locali. Inoltre, segua tutte le raccomandazioni fornite dalle autorità locali.
  • Se a causa delle restrizioni agli spostamenti ha la necessità di cancellare o modificare una prenotazione imminente, può farlo direttamente dal suo account viaggiatore. Se le modifiche che desidera apportare non rientrano nelle condizioni applicabili, contatti direttamente il proprietario/Professionista Immobiliare per discutere delle opzioni di cancellazione e rimborso. Se non vede il pulsante per cancellare la prenotazione, contatti direttamente il proprietario/Professionista Immobiliare per ricevere assistenza. 
  • Se ha acquistato un'assicurazione di viaggio, contatti direttamente la compagnia assicurativa per qualsiasi domanda sulla copertura.
  • Se ha prenotato utilizzando una carta di credito, contatti il suo istituto di credito per sapere se è prevista un'assicurazione di viaggio e conoscere l'eventuale copertura.
  • Per ulteriore assistenza, la preghiamo di contattare il Servizio Clienti cliccando sul pulsante "Contattaci" in fondo a questa pagina oppure chiamando il numero +39 800 793 675.

Cosa stiamo facendo nell'ambito della nostra politica per affrontare l'attuale situazione legata al COVID-19
Per contribuire ad attenuare l'effetto dell'incertezza che sta caratterizzando questo periodo, abbiamo adottato una politica che punta a bilanciare al meglio la protezione di tutti i soggetti interessati: viaggiatori, proprietari, Professionisti Immobiliari e la collettività in generale.

Per le prenotazioni eseguite prima del 13 marzo 2020, con pernottamenti tra il 13 marzo e il 30 aprile, sono disponibili due opzioni:

  • Richiesta di un voucher flessibile: per i viaggiatori che si trovano al di fuori della finestra di cancellazione, stiamo chiedendo ai proprietari e ai Professionisti Immobiliari di offrire un voucher corrispondente all'importo già pagato. Questo voucher potrà essere usato per un soggiorno entro l'anno successivo presso la stessa casa vacanza (senza costi aggiuntivi). La preghiamo di contattare il proprietario o Professionista Immobiliare per accordarvi su questa soluzione.
  • Richiesta di un rimborso: stiamo raccomandando con forza ai proprietari e Professionisti Immobiliari di emettere almeno un rimborso parziale nei casi in cui non sia possibile offrire un voucher flessibile. La preghiamo di contattare il proprietario o Professionista Immobiliare per discutere delle opzioni relative a cancellazioni e rimborsi. I proprietari e Professionisti Immobiliari non sono obbligati a concedere rimborsi al di fuori della finestra di cancellazione; tuttavia, la nostra piattaforma penalizza chi non offre flessibilità ai viaggiatori.

Stiamo rimborsando il nostro costo del servizio su tutte le cancellazioni. Vrbo sta rimborsando quanto normalmente percepisce attraverso il costo del servizio a carico dei viaggiatori, indipendentemente dal fatto che la cancellazione sia dovuta a restrizioni di viaggio, provvedimenti governativi o, semplicemente, a valutazioni fatte dai viaggiatori nel miglior interesse per la propria famiglia e i propri cari. Non deve fare nulla per ottenere il rimborso del costo del servizio; sarà emesso automaticamente nelle prossime settimane. Il costo del servizio non sarà rimborsato ai viaggiatori che ricevono un voucher flessibile perché l'importo corrispondente sarà applicato alla futura prenotazione.

La preghiamo di notare che, a causa del volume di cancellazioni senza precedenti, l'elaborazione dei rimborsi può richiedere alcune settimane. La ringraziamo in anticipo per la pazienza.
 
Per prenotazioni con pernottamenti dopo il 30 aprile 2020:

  • Se il suo viaggio è previsto dopo il 30 aprile 2020, la invitiamo innanzitutto a esaminare le condizioni di cancellazione applicabili alla sua prenotazione e ad agire, se necessario, entro la finestra di cancellazione.  

Domande frequenti
Perché non potete rimborsare la mia prenotazione per conto del proprietario/Professionista Immobiliare?

Vrbo opera, in moltissimi casi, come intermediario per i pagamenti tra i viaggiatori e i proprietari/Professionisti Immobiliari. Tuttavia, le case vacanza sulla nostra piattaforma sono gestite dai singoli proprietari e Professionisti Immobiliari, i quali stabiliscono anche le proprie condizioni di cancellazione e rimborso. Per ogni viaggiatore che ha pagato con i propri risparmi un viaggio che potrebbe non avverarsi, esiste un proprietario che fa affidamento su condizioni di cancellazione chiare e certe, e sulle relative entrate, per riuscire a far fronte al pagamento di mutui e stipendi. Comunque, in queste circostanze estreme, la stragrande maggioranza dei proprietari e Professionisti Immobiliari si sta dimostrando all'altezza della situazione e sta concedendo ai viaggiatori voucher e/o rimborsi.

Cosa succede se ho già pagato per un soggiorno previsto dopo il 30 aprile 2020?
Continueremo a monitorare e valutare costantemente la situazione tenendo conto della sicurezza dei viaggiatori. Al momento ha a disposizione diverse opzioni per gestire la sua prenotazione:

  • Prenda in considerazione l'acquisto di un'assicurazione di viaggio. Un'assicurazione di viaggio può fornire copertura per il COVID-19 e conseguente impedimento a viaggiare al momento della partenza. Le polizze potrebbero non prevedere copertura in caso di divieti di viaggio, quarantena o timore di viaggiare. Si assicuri di leggere attentamente tutti i dettagli della polizza assicurativa.
  • Cancelli le date di prenotazione tramite il suo account viaggiatore. Se deve procedere con la cancellazione, la sua prenotazione potrebbe essere rimborsabile in base alle relative condizioni stabilite dal proprietario. Per verificare le condizioni di cancellazione applicabili, acceda al suo account viaggiatore e visualizzi il suo viaggio.
  • Consideri l'opportunità di riprogrammare la sua prenotazione. Può richiedere la modifica delle date attraverso il suo account viaggiatore, oppure può mettersi direttamente in contatto con il proprietario o Professionista Immobiliare inviando un messaggio tramite il nostro sistema di comunicazione totalmente sicuro. 
Se ha ulteriori domande, prima di contattare il Servizio Clienti la preghiamo di attendere fino a quando le sue date saranno imminenti, per riguardo agli altri viaggiatori che necessitano di assistenza in questo momento.

Al momento, non sono in grado di riprogrammare le date del mio viaggio. Posso ottenere un rimborso o un voucher da usare per un soggiorno futuro?
Per le prenotazioni eseguite prima del 13 marzo 2020 con pernottamenti tra il 13 marzo e il 30 aprile, stiamo chiedendo ai proprietari e ai Professionisti Immobiliari di offrire un voucher corrispondente all'importo già pagato dai viaggiatori. Questo voucher potrà essere usato per un soggiorno entro l'anno successivo presso la stessa casa vacanza (senza costi aggiuntivi). stiamo raccomandando con forza ai proprietari e Professionisti Immobiliari di emettere almeno un rimborso parziale nei casi in cui non sia possibile offrire un voucher flessibile. La preghiamo di contattare direttamente il proprietario/Professionista Immobiliare per discutere di queste opzioni.
 
Per tutte le prenotazioni cancellate nel periodo di tempo indicato, il nostro costo del servizio sarà rimborsato automaticamente sul metodo di pagamento originale. A causa del volume di cancellazioni di viaggio senza precedenti, l'elaborazione dei rimborsi può richiedere alcune settimane.
 
Che opzioni ho a disposizione se il proprietario/Professionista Immobiliare rifiuta di cancellare e rimborsare il mio soggiorno?
La decisione spetta, in definitiva, al proprietario o Professionista Immobiliare. Stiamo richiedendo ai proprietari e Professionisti Immobiliari di spingersi oltre quanto previsto dalle condizioni standard per andare incontro, ove possibile, alle richieste di cancellazione da parte dei viaggiatori. Per le prenotazioni eseguite prima del 13 marzo 2020 con pernottamenti tra il 13 marzo e il 30 aprile, stiamo incoraggiando i proprietari e i Professionisti Immobiliari a offrire ai viaggiatori un voucher da usare per un soggiorno futuro presso la casa vacanza, oppure a concedere un rimborso almeno parziale di quanto già pagato. 
 
C'è un modo per cancellare la mia prenotazione online?
Alcune prenotazioni possono essere cancellate autonomamente dalla sezione "Le mie prenotazioni" dell'account viaggiatore. Se sta apportando modifiche che non rientrano nelle condizioni di cancellazione, la preghiamo di contattare il proprietario o Professionista Immobiliare per discutere della cancellazione stessa e delle opzioni di rimborso.

Cosa devo fare se è previsto un secondo pagamento?
Se è previsto un altro pagamento e sta pensando di cancellare la prenotazione o di chiedere un voucher per un soggiorno futuro, la preghiamo di accordarsi direttamente con il proprietario o Professionista Immobiliare.

La Garanzia Prenotazione Sicura offre copertura per il COVID-19?
La nostra Garanzia Prenotazione Sicura è ideata per proteggere i viaggiatori da annunci fraudolenti e false dichiarazioni. Non copre le cancellazioni dovute a eventi imprevedibili, come il COVID-19.

Dove posso trovare maggiori informazioni in materia di viaggi e salute?
Raccomandiamo vivamente a tutti i viaggiatori, proprietari e Professionisti Immobiliari di seguire gli aggiornamenti relativi a salute e sicurezza pubblicati dalle autorità sanitarie, nonché gli avvisi di viaggio emessi dalle autorità governative nazionali. Forniamo di seguito un elenco di risorse a puro scopo indicativo. Se lei è un proprietario o un Professionista Immobiliare, la invitiamo a leggere anche l'articolo su qual è l’impatto del coronavirus sul suo annuncio.

*Definizione generica non assimilabile ad alcuna definizione legale.